DUE IMBARCAZIONI INCAGLIATE NEL SANGIORGESE

Problemi nel canale del porto sangiorgese, il sindaco Loira propone il pennello parasabbia

Porto San Giorgio (Fermo)- Questa mattina, il peschereccio Nuovo Aquilotto non è riuscito a prendere il largo a causa della scarsa profondità dei fondali. Scatta la denuncia e poche ore dopo, alle 11,30, un'altra imbarcazione da diporto riscontra grande difficoltà a uscire dall'approdo sangiorgese.
Il sindaco Nicola Loria cavalca l'ipotesi progettuale di un pennello parasabbia.
"Nella giornata di domani scade il termine ultimo del bando di gara per l' affidamento dei lavori di dragaggio del porto. Dopo l'apertura delle buste verranno valutate le offerte." Nel frattempo che si effettuino le opportune verifiche, il sindaco Nicola Loira riferisce al dirigente regionale, l'architetto Goffi: "Affinché prenda in esame il progetto di un pennello parasabbia già depositato preso gli uffici regionali. Ciò in considerazione del fatto che le operazioni di dragaggio, anche se effettuate più volte l'anno, non garantiscono una transitabilità sicura di tutti i natanti presenti all'interno del porto sangiorgese."

Marta Micucci

Categoria: